La vigna, il vino e la biodinamica

La vigna, il vino e la biodinamica

di Nicolas JolySlow Food Editore Pagine: 144
15,00
Dimensioni: 15x21,5
15,00
La nuova edizione aggiornata.

Prefazione di Carlo Petrini

Prefazione di Carlo Triarico

Partendo dalla netta demarcazione tra i vini «costruiti in cantina» e i vini «autentici» prodotti in vigna, una serie di consigli su come applicare alla viticoltura la teoria elaborata da Rudolf Steiner agli inizi del Novecento, pratiche utili che invitano il lettore a guardare al vino con un atteggiamento nuovo, anteponendo la sapienza del cosmo alla chimica.

Il rispetto della natura e il valore per un terreno sano e vivo sono la condizione per produrre vino di qualità seguendo le regole della biodinamica che, più che come tecnica colturale, si propone come stile di vita e di rapporto con il creato.
Dalla passione per il vino agli errori dell'agricoltura tradizionale, dal lavoro in cantina alla biodinamica in agricoltura, il testo affronta un'ampia riflessione su come applicare questa tecnica in viticoltura, guardando al vino con un atteggiamento nuovo, misurando l'agire dell'uomo e anteponendo la sapienza del cosmo alla chimica.


Un libro per conoscere l'«altra faccia» della viticoltura.

Nicolas Joly - produttore francese titolare della Coulée de Serrant, artefice di uno dei vini bianchi più famosi del mondo, convinto sostenitore e divulgatore della viticoltura biodinamica - presenta in queste pagine una visione diversa della vite e del vino, basato su un approccio alla terra rispettoso e pulito.

Tracciando una netta demarcazione tra i vini «costruiti in cantina», per rimediare a una viticoltura chimica e industrializzata, e i vini «autentici» prodotti dalla vite in una rinnovata armonia con il cosmo, Joly introduce il lettore nel mondo dell'agricoltura biodinamica.

Solo confrontandoci con la complessità del sistema vivente e prendendo coscienza dei legami che a esso ci uniscono potremo guardare alle piante, al loro slancio vitale, ai loro frutti, al vino con occhi nuovi.

La vigna, il vino e la biodinamica è un viatico culturale verso la riscoperta delle diversità della natura, della sua incomparabile capacità e complessità di azione, attraverso un atteggiamento che implica rispetto, consapevolezza e senso di appartenenza al sistema vivente, con la volontà di diventare, da conquistatore-distruttore, alleato e assistente della natura.




Libri e informazioni su Nicolas Joly

Potrebbero interessarti anche:

Calendario delle semine di Maria Thun® 2022

Calendario delle semine di Maria Thun® 2022

Titia e Friedrich Thun Editrice Antroposofica - Pagine: 64
13,00€
La sfida di Sekem

La sfida di Sekem

Ibrahim Abuleish Editrice Antroposofica - Pagine: 264
29,00€
Il mondo delle api

Il mondo delle api

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica
20,00€
Il cibo ribelle - Liberarsi dal cibo industriale, riscoprire i sapori e ritrovare la salute

Il cibo ribelle - Liberarsi dal cibo industriale, riscoprire i sapori e ritrovare la salute

Gabriele Bindi Terra Nuova
18,00€
Ars Herbaria

Ars Herbaria

Karin Mecozzi Natura e cultura
24,00€
Calendario delle semine di Maria Thun® 2021

Calendario delle semine di Maria Thun® 2021

Matthias, Titia e Friedrich Thun Editrice Antroposofica - Pagine: 64
13,00€
Erbe di campagna

Erbe di campagna

Fabio Fioravanti Fondazione Le Madri - Pagine: 177
20,00€
Influenze planetarie e processi di vita nell'uomo e nella terra

Influenze planetarie e processi di vita nell'uomo e nella terra

Lievegoed Bernard Natura e cultura - Pagine: 80
12,00€
Che cos'è  l'agricoltura biodinamica?

Che cos'è l'agricoltura biodinamica?

Nikolai Fuchs Editrice Antroposofica - Pagine: 56
8,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk