Le valorose ragazze di Lesa. Storie di donne del Novecento

Le valorose ragazze di Lesa. Storie di donne del Novecento

Inter linea Pagine: 152
15,00
15,00
Vi presentiamo questo libro, perchè tra loro troverete anche la storia della nostra amata Giannina Noseda!

Maestra della Scuola Waldorf di Milano ai primi del novecento, assieme a Lavinia Mondolfo, Elisabetta Pederiva, Emma Minoiae Lidia Gentilli.

C'è un paese sul lago Maggiore, Lesa

Questo libro porta alla luce la storia di alcune di quelle donne valorose e straordinarie, tutte differenti, ma accomunate da coraggio, generosità e orgoglio, che hanno dato un contributo fondamentale alla costruzione della comunità di questo piccolo paese, come di tanti altri in Italia.

Ricordi e storie raccolti da un gruppo di donne di oggi, che hanno aperto armadi e bauli alla ricerca di immagini e volti, incontrando la fatica e la guerra del passato ma anche la gioia e la speranza nel futuro.

E, come capita quando si guarda con occhi stupiti e curiosi ciò che ci circonda, hanno scoperto meraviglie e qualche inaspettata sorpresa, come l'incontro con Liliana Segre.

Testi di Livia Casagrande, Patrizia Lanfranconi, Laura Pezzi, Maria Grazia Rodi, Letizia Romerio Bonazzi, Maria Grazia Todesco.

Presentazione di Lucilla Giagnoni.

curatore: Rossella Köhler
introduzione: Lucilla Giagnoni


Le protagoniste

Prima di tutto le protagoniste di questi racconti, le valorose ragazze del titolo: la maggior parte di loro ci ha lasciato, ma alcune, ormai anziane, vivono ancora a Lesa. Dalle donne dei mestieri più umili, come le contadine e le lavandaie, alle combattive ragazze delle fabbriche, dalle insegnanti alle eteree signore delle ville, e poi le sarte, le ricamatrici, le commercianti…  Una moltitudine di bambine, mamme, nonne, anche donne single: le classiche zitelle o donne troppo impegnate nel loro lavoro per farsi una famiglia, ognuna di loro importante per la storia del paese.

Tutte le vite di queste donne sono testimonianza di un secolo a noi vicino, eppure così diverso dall’epoca attuale. Un secolo che per essere ricordato deve essere raccontato. Ma non è solo il tempo passato che ha stimolato la nostra ricerca. Piuttosto è stata l’urgenza di attenuare una disuguaglianza, di ristabilire un equilibrio. Quasi sempre, infatti, sono le storie degli uomini a raccontare un luogo, a dipingere un quadro di un tempo storico.

Lucilla Giagnoni, attrice e autrice teatrale, ricorda nel suo lavoro “Vergine Madre” che delle storie raccontate nella Divina Commedia solo un decimo circa riguarda vite di donne. E di queste donne la stragrande maggioranza non ha voce, ma Dante ne registra soltanto l’esistenza. Lucilla è un’altra donna che ha contribuito a questo libro, scrivendone la presentazione.


I PROVENTI DELLE VENDITE SARANNO DEVOLUTI A PROGETTI PER DONNE IN FICCICOLTA' VICINE A NOI E IN ALTRE AREE DEL PIANETA



Potrebbero interessarti anche:

Emily della luna nuova

Emily della luna nuova

Lucy Maud Montgomery Mursia
13,30€
La banda dei cinque - 1 Sull'isola del tesoro

La banda dei cinque - 1 Sull'isola del tesoro

Enid Blyton Mondadori - Pagine: 216
16,00€
La Capanna dello Zio Tom

La Capanna dello Zio Tom

Harriet Beecher Stowe De Agostini
6,90€
Capitani coraggiosi

Capitani coraggiosi

Rudyard Kipling Salani - Pagine: 224
10,00€
La Principessa e i Goblin

La Principessa e i Goblin

George MacDonald Edizioni Lindau - Pagine: 220
16,50€
Il giorno in cui seguimmo le api

Il giorno in cui seguimmo le api

Rosanna Oberbizer - Pagine: 72
10,00€
I bambini della foresta - Testo in lingua francese

I bambini della foresta - Testo in lingua francese

Elsa Beskow
16,00€
Signorinette

Signorinette

Wanda Bonta' Mursia
13,30€
I tre moschettieri

I tre moschettieri

Alexandre Dumas Feltrinelli
11,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk