I retroscena del 666

I retroscena del 666

di Autori vari Novalis Pagine: 208
19,00
Edizione: II ed. 2008
Dimensioni: 0
19,00
Articoli e interviste per chiarire il mistero del 666 fra l'Apocalisse e l'Accademia di Condishapur.

Quaderno di Flensburg n. 1

Cosa si nasconde dietro il numero 666? Si aprono con esso gli abissi del male? Per svelare il mistero di questo numero, intraprendiamo con questo Quaderno di Flensburg un viaggio nell’antichità e seguiamo il cammino del patrimonio spirituale ellenistico e della medicina greca attraverso l’Oriente fin nell’Europa medievale.

Andiamo a conoscere l’età dell’oro delle scienze del regno islamico a Baghdad e nella Spagna moresca ed analizziamo ciò che accadde intorno all’anno 666 d.C. in relazione all’Accademia persiana di Gondishapur. Chi voglia comprendere che cosa avvenne in quell’anno deve confrontarsi con l’essere spirituale Sorath e ripercorrere ciò che egli intendeva fare dell’umanità nel VII secolo ed intende nuovamente fare ora, alla fine del millennio.

Occorre per questo anche una comprensione delle tre facoltà occulte che gli uomini conseguiranno in futuro. In questo libro cerchiamo di mettere in luce la differenza fra Arabismo e Islam, indicando alcuni pregiudizi e unilateralità di autori antroposofici sul tema, ed illustriamo processi soprasensibili collegati alla nascita delle scienze naturali materialistiche e dell’antroposofia. A completamento del tema, mostriamo come siano correlate al 666 la cosiddetta ottava sfera, la magia nera e la menzogna.

Questo quaderno fa parte di una collana di libri che vengono pubblicati ad intervalli regolari dall’Editrice Novalis. Ogni quaderno è rivolto all’approfondimento, nell’ottica della scienza dello spirito di Rudolf Steiner, di un tema specifico mediante articoli ed interviste con studiosi altamente qualificati. Vorremmo precisare che lo scopo di questi Quaderni di Flensburg non è quello di affermare tesi precostituite relative agli argomenti trattati; si vogliono, al contrario, presentare alcuni punti di vista che possono essere anche tra di loro contrastanti, ma che servono a meglio inquadrare il problema considerato. Ci si sforza così di seguire uno degli insegnamenti fondamentali di Rudolf Steiner, quello di non voler convincere all’accettazione di una tesi, ma di fornire gli elementi necessari perché ognuno di noi possa formarsi un giudizio, in piena libertà e consapevolezza. Ne consegue, quindi, che le opinioni esposte nel testo sono da attribuirsi unicamente alla persona che le esprime, la quale perciò se ne assume la responsabilità, senza che questo implichi l’accettazione da parte dell’Editore.


Libri e informazioni su Autori vari

Potrebbero interessarti anche:

Giovani senza futuro

Giovani senza futuro

Novalis - Pagine: 200
12,00€
Empatia. Allo specchio dei nostri tempi

Empatia. Allo specchio dei nostri tempi

Autori vari Novalis - Pagine: 226
12,00€
Lo zucchero. Cibo e droga

Lo zucchero. Cibo e droga

Autori vari Novalis - Pagine: 196
15,00€
Il figlio dell'uomo. Qui e ora

Il figlio dell'uomo. Qui e ora

Autori vari Novalis - Pagine: 186
12,00€
Gli autistici raccontano

Gli autistici raccontano

Autori vari Novalis
17,00€
La mercificazione dell'uomo. Tra le spire del denaro

La mercificazione dell'uomo. Tra le spire del denaro

Peter Krause Novalis - Pagine: 206
12,00€
Fine o nuovo inizio?

Fine o nuovo inizio?

Autori vari Novalis - Pagine: 176
19,00€
Il vischio e la terapia col vischio

Il vischio e la terapia col vischio

Autori vari Novalis - Pagine: 154
19,00€
Libero arbitrio

Libero arbitrio

Autori vari Novalis - Pagine: 123
15,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk