Infanzia e Cristo - L’atteggiamento terapeutico a confronto diretto con la minaccia

Infanzia e Cristo - L’atteggiamento terapeutico a confronto diretto con la minaccia

di Peter SelgEducazione Waldorf Pagine: 80
14,00
Dimensioni: 14×21 cm
14,00
I punti di vista sviluppati in questo libro trattano della peculiarità dei primi tre anni di vita e delle forze che agiscono in questo lasso di tempo.

Nella collana “Studi antroposofici di pedagogia  steineriana” è stato pubblicato un ulteriore  volume scritto da Peter Selg, “Infanzia e  Cristo”. Il titolo potrebbe far pensare ad un  testo legato alla tradizione religiosa, ma non è  questa la prospettiva seguita dall’autore, in  quanto la figura del Cristo viene considerata in una ottica molto più ampia, universalmente umana.
Infatti viene vista, seguendo in questo Rudolf  Steiner, come figura archetipica della dimensione umana.
Si parla quindi dei primi anni di vita del bambino e della sua conquista delle qualità tipicamente umane, la posizione eretta, la capacità di parlare e l’attività di pensiero che porta alla consapevolezza della propria identità. Queste tre qualità sono la manifestazione della natura arche tipica dell’uomo, della sua dignità umana.
Oggi l’infanzia è sempre più minacciata proprio nei confronti della acquisizione delle facoltà che lo qualificano come uomo, sia sufficiente ricordare le più svariate manipolazioni a livello biologico e l’influsso sottile ma pernicioso per il bambino piccolo della tecnologia digitale.
Spesso mancano da parte degli educatori dei concreti orientamenti in grado di aiutare delle scelte che possano curare e sostenere il bambino nella sua
conquista della dignità umana.
Le riflessioni di Peter Selg possono rappresentare in questa direzione delle pietre miliari.
Il primo capitolo parla del processo di incarnazione e di come sia importante
avvicinarsi come adulti alla natura essenziale del bambino, alla sua individualità spirituale.
Questa si può scoprire nello sguardo misterioso e affascinante dei bambini piccoli, è il tema a cui è dedicato il secondo capitolo. Il terzo capitolo tocca l’argomento centrale del libro, ripreso poi anche nell’appendice con una
lunga citazione di Rudolf Steiner, tratta cioè delle qualità archetipiche che il bambino si conquista nella fase di vita che precede la consapevolezza di sé. Il bambino ha quindi in  questa fase un carattere che si può indicare come “divino”, “cristiano”, rispetto al carattere delle età successive che si possono qualificare come “umane”.
L’ultimo capitolo è un richiamo alle forze alle quali ci si può appellare per contrastare le spinte che vogliono negare la realizzazione dell’umano.
È noto come la formazione del bambino piccolo dipenda in gran parte dagli atteggiamenti interiori degli adulti che gli stanno intorno. Il soffermarsi sul contenuto di questo studio, che mette in evidenza la profonda natura spirituale del bambino, può essere l’occasione per rivisitare i propri atteggiamenti, così da poter sempre meglio far diventare i nostri figli veri uomini. E questo riguarda chiunque sia in contatto con i bambini.
Stefano Pederiva

Articolo uscito sul
Notiziario della Federazione delle Scuole Steiner Waldorf in Italia
Autunno 2017 anno VI n. 21

Libri e informazioni su Peter Selg

Potrebbero interessarti anche:

Medicina preventiva e vaccinazioni

Medicina preventiva e vaccinazioni

Giancarlo Buccheri Novalis - Pagine: 54
5,00€
Le doti e gli impedimenti dei nostri bambini

Le doti e gli impedimenti dei nostri bambini

Michaela Gloeckler Edizioni Arcobaleno - Pagine: 144
15,00€
Al di là del bosco

Al di là del bosco

Licia Sideri, Valerio Falcone Edizioni Arte dell'Io - Pagine: 24
12,00€
Il bambino come organo di senso. Per una comprensione antroposofica dei processi di imitazione

Il bambino come organo di senso. Per una comprensione antroposofica dei processi di imitazione

Peter Selg Educazione Waldorf - Pagine: 84
14,00€
Professione: madre di famiglia

Professione: madre di famiglia

Manfred Schmidt - Brabant Edizioni Arcobaleno - Pagine: 64
10,00€
Famiglia: cosa significa essere madre

Famiglia: cosa significa essere madre

Wolfgang Weirauch Novalis - Pagine: 52
4,50€
Rispetto del bambino è salute

Rispetto del bambino è salute

Sergio Maria Francardo Novalis - Pagine: 32
7,00€
La dignità del bambino piccolo

La dignità del bambino piccolo

Michaela Gloeckler Daelli - Pagine: 68
7,50€
Eterna Infanzia. Concepimento, Gravidanza, Nascita - Eterna infanzia - Le tre nascite dell'uomo

Eterna Infanzia. Concepimento, Gravidanza, Nascita - Eterna infanzia - Le tre nascite dell'uomo

Karl Konig Aedel - Pagine: 128
15,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk