Arte e conoscenza dell'arte

Arte e conoscenza dell'arte

Fondamenti di una nuova estetica

di Rudolf Steiner Editrice Antroposofica Pagine: 228
18,00
Edizione: Edizione 2014
Opera omnia: 271
18,00

Esperienza artistica e conoscenza iniziatica sono reciprocamente compatibili? Perde forse l’artista purezza ispirativa e slancio creativo, se ne ricerca l’origine nei mondi soprasensibili?

Le conferenze qui raccolte, tenute in luoghi diversi e lungo un arco di tempo che va dal 1888 al 1921, trattano di estetica contemporanea, di come l’esperienza artistica, mediata da forme, colori e suoni sensibili, si rapporti all’esperienza dei mondi spirituali, di come e perché sia necessario, anziché da evitarsi, che questi due ambiti di esperienza si compenetrino sempre di più.


9 conferenze tenute in diverse città dal 1888 al 1921


Il pensiero dell'Autore sulla concezione estetica e sulle prassi della creazione artistica. Esperienza artistica e conoscenza iniziatica sono reciprocamente compatibili? Perde forse l'artista purezza ispirativa e slancio creativo, se ne ricerca l'origine nei mondi soprasensibili? Rischia il ricercatore scientifico-spirituale di porre ostacoli allo sviluppo della veggenza, se rimane ricettivo a ciò che l'arte gli comunica attraverso i sensi? Le conferenze qui raccolte, tenute in luoghi diversi e lungo un arco di tempo che va dal 1888 al 1921, trattano di estetica comtemporanea, di come l'esperienza artistica, mediata da forme, colori e suoni sensibili, si rapporti all'esperienza dei mondi spirituali, di come e perché sia necessario, anziché da evitarsi, che questi due ambiti di esperienza si compenetrino sempre di più.

INDICE:

I - Da un quaderno di appunti del 1888

II - Goethe, padre di una nuova estetica Vienna, 9 novembre 1888 L’importanza di Goethe. Storia dell’estetica. Il mondo dell’arte fra quello della realtà sensibile e quello delle idee. Compito dell’estetica. La posizione di Schiller in merito, e quelle di Schelling, Hegel, F.T. Fischer, Fechner, von Hartmann. Goethe per un’estetica dell’avvenire. Il messaggio cosmico dell’artista.

III - L’elemento comico nella sua relazione con l’arte e la vita (1890-91) Per gli estetici la bellezza ristabilisce l’armonia fra l’immagine dei sensi e l’idea. Se è preponderante la prima si ha il brutto, se la seconda si ha il bello. Tale estetica non considera il comico. Presentare l’idea è compito della scienza. Per il contenuto l’arte segue i sensi, per la forma l’idea. L’arte fra intelletto e ragione. Le contraddizioni portano al comico con le sue sfumature: satira, ironia, sciocchezza, umorismo, frivolezza e malinconia.

IV - Il bello e l’arte (1898) In Goethe, Schiller e Jean Paul i concetti sull’arte sono nati dall’arte stessa; per Vischer, Carrière, Schasler, Lotze e Zimmermann l’arte è un problema filosofico. La posizione di Vischer sull’arte.

V - Il conte Leone Tolstoi. Che cosa è l’arte? (1898) Nell’arte l’uomo aggiunge qualcosa a ciò che gli giunge dall’esterno. La giustificazione dell’arte è la ricerca delle esigenze originarie della natura umana.

VI - Verità e verosimiglianza delle opere artistiche (1898) L’artista non cerca il vero naturale, ma l’apparenza del vero. L’opera artistica completa è opera dello spirito e quindi al di sopra della natura.

VII - La natura delle arti Berlino, 28 ottobre 1909 L’arte e la scienza presentate in due figure femminili. Le relazioni fra danza, senso dell’equilibrio e Spiriti del movimento; fra mimica, senso del movimento e Arcangeli; fra scultura, senso della vita e Archai; fra architettura e Spiriti della forma; fra pittura, intuizione e Serafini; fra musica, ispirazione e Cherubini; fra poesia, immaginazione e Spiriti della volontà. Il ravvivamento della scienza attraverso l’arte.

VIII - Il sensibile-soprasensibile e la sua realizzazione attraverso l’arte - I 15 febbraio 1918 Due peccati nell’attività artistica: imitazione della natura e presentazione del soprasensibile. La sana posizione per una visione (espressionismo) e la riproduzione dei processi naturali (impressionismo). Il superamento della natura attraverso la sfera superiore nel gruppo scultoreo del Goetheanum. Il colore e il disegno nella pittura. La vera arte rappresenta il mondo sensibile nel soprasensibile, e il soprasensibile in quello sensibile.

IX - Il sensibile-soprasensibile e la sua realizzazione ttraverso l’arte - II Monaco, 17 febbraio 1918 Il rapporto dell’arte con la sfera sensibile e con quella soprasensibile. I processi animici nell’arte espressionista (dominio delle visioni) ed impressionista (superamento della natura grazie a una vita superiore). Sentire i colori. Curvare una superficie. La figura umana nel gruppo scultoreo del Goetheanum. Come l’arte realizza il sensibile-soprasensibile. La concezione goethiana sensibile-soprasensibile.

X - Le sorgenti della fantasia artistica e della conoscenza soprasensibile - I Monaco, 5 maggio 1918 Fantasia artistica e coscienza veggente. I diversi campi artistici per il veggente: nell’architettura e nella musica. L’esperienza del colore nella pittura. L’incarnato. Il confluire della fantasia artistica e della conoscenza soprasensibile nella pittura e nel linguaggio umano. Nelle arti si ha un’esperienza inconscia dei processi nell’organismo umano, con la veggenza li si sperimentano nella coscienza. Il necessario legame fra arte e veggenza per una reciproca fecondazione.

XI - Le sorgenti della fantasia artistica e della conoscenza soprasensibile - II Monaco, 6 maggio 1918 Il rapporto fra arti e veggenza spirituale. Le esperienze del veggente rispetto alle diverse arti, e quella particolare con la pittura. L’esperienza dell’incarnato. Il veggente e il linguaggio. Gli inconsci processi fisiologici dei diversi artisti e il cosciente immergersi in essi del veggente. Il ponte da gettare fra la vera arte e la conoscenza soprasensibile.

XII - Conoscenza spirituale e lavoro artistico Vienna, 1° giugno 1918 Le relazioni fra la moderna veggenza e l’arte. La scultura in relazione al senso dell’equilibrio e del movimento. Arte e critica dell’arte. Veggenza, poesia e musica. I processi fisiologici alla base della creazione musicale e poetica. L’organismo umano, immagine del macrocosmo. Il veggente e il linguaggio. La percezione dell’altro uomo è vera veggenza. L’incarnato. L’esperienza dei colori e delle forme e specialmente quella del veggente nella pittura. La reciproca fecondazione fra veggenza e arte.

XIII - L’origine soprasensibile dell’arte Dornach, 12 settembre 1920 Il naturalismo nell’arte nell’epoca materialistica. Il formarsi delle diverse arti. Il rapporto delle arti con la vita prenatale e del post mortem. L’esperienza del colore nel sonno. La pittura manifesta nello spazio il mondo spirituale. L’euritmia. L’arte del futuro rappresenta il mondo soprasensibile.

XIV - La psicologia delle arti Dornach, 9 aprile 1921 Come si deve parlare delle arti? La conferenza “Goethe, padre di una nuova estetica” e “La natura delle arti” sono due modi di parlare dell’arte nell’esempio di Novalis e Goethe, e la relativa esperienza della libertà. La nascita dell’euritmia fra il mondo poetico-musicale e quello scultoreo-architettonico.



Conferenze presenti nel libro:
Vienna Austria 09 novembre 1888
Berlino Germania 28 ottobre 1909
Monaco Monaco 15 febbraio 1918
Monaco Monaco 17 febbraio 1918
Monaco Monaco 05 maggio 1918
Monaco Monaco 06 maggio 1918
Vienna Austria 01 giugno 1918
Dornach Svizzera 12 settembre 1920
Dornach Svizzera 09 aprile 1921
Libri e informazioni su Rudolf Steiner

Potrebbero interessarti anche:

L'universo del colore . Un viaggio nell’esperienza ottica, dinamica, emotica, artistica e simbolica del colore

L'universo del colore . Un viaggio nell’esperienza ottica, dinamica, emotica, artistica e simbolica del colore

Ambrogio Bonfanti Psiche - Pagine: 160
18,00€
Verso la nuova Luce

Verso la nuova Luce

Doris Harpers Edizioni Arcobaleno - Pagine: 47
20,00€
Musicosophia alla luce dei 12 sensi

Musicosophia alla luce dei 12 sensi

Cinzia Fierro CambiaMenti - Pagine: 214
25,00€
L'Uomo Musica. Una sintesi su musica ed euritmia

L'Uomo Musica. Una sintesi su musica ed euritmia

Lea van der Pals WScuola Edizioni - Pagine: 120
13,00€
La dinamica dei colori - testo in lingua inglese

La dinamica dei colori - testo in lingua inglese

Angela Lord Hawthorn Press
38,00€
I 7 processi della vita. Nuovi orizzonti dall’Arteterapia del colore secondo il Metodo Stella Maris

I 7 processi della vita. Nuovi orizzonti dall’Arteterapia del colore secondo il Metodo Stella Maris

Carla Borri, Angelo Fierro CambiaMenti - Pagine: 52
15,00€
Guida pratica all’insegnamento della musica: dalla primaria alle superiori. L’esperienza della scuola Steiner-Waldorf

Guida pratica all’insegnamento della musica: dalla primaria alle superiori. L’esperienza della scuola Steiner-Waldorf

Stefan Ronner - Pagine: 510
35,00€
Un nuovo modo di vedere le piante. Un libro per osservare e disegnare le piante - Testo in lingua inglese

Un nuovo modo di vedere le piante. Un libro per osservare e disegnare le piante - Testo in lingua inglese

Margaret Colquhoun, Axel Ewald Hawthorn Press
22,00€
Il Cuore la Parola

Il Cuore la Parola

Francesca Ghelfi Novalis
14,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk