Iside Sophia 3 - La nostra relazione con le stelle

Iside Sophia 3 - La nostra relazione con le stelle

di Willi SucherCambiaMenti Pagine: 338
20,00
Dimensioni: 150X210
20,00

L’Autore vuol rispondere alla grande domanda: “In che modo il mondo macrocosmico presente nelle stelle ed il mondo microcosmico della creazione terrestre sono interconnessi nel momento attuale della storia cosmica?” Inizia esaminando il rapporto tra le due grandi Guerre mondiali per rispondere a due questioni fondamentali:

1) vi è una qualche prova possibile di una rapporto tra i movimenti e i ritmi delle stelle e l’umanità così come noi la viviamo sulla Terra? e

2) qual è il carattere di tale relazione nelle condizioni attuali, se esiste?

E termina illustrando il rapporto tra Embriologia e Stelle, passando per l’Asterogramma di numerose personalità conosciute.

Questo è il terzo volume della serie.

Pagine: 338 con tavole e immagini disegnate dell'autore.

"L’indagine spirituale, tuttavia, porta alla conclusione che la vita non è una condizione della materia, ma un principio in se stessa ad un livello di esistenza diverso da quello fisico. La Scienza dello Spirito parla di un organismo vitale o corpo vitale.(..)

Come agisce questa organizzazione vitale dentro il corpo fisico? Essa opera, per un certo tempo, contro la naturale tendenza della materia che porterebbe il corpo fisico a decadere, se questa fosse la sua propria via. Inoltre, il corpo vitale preserva la forma tipica della struttura umana.

Esso agisce come una sorta di "memoria attiva" dell’intera evoluzione umana e dello scopo della razza umana e lo imprime, già nei primissimi stadi dello sviluppo embrionale, nel corpo materiale. In tal modo, nel corso della vita, continuamente contrasta le deviazioni dal livello umano che appaiono come malattia. Questa organica “memoria” attiva viene liberata dalle sue funzioni nel corpo materiale immediatamente dopo la morte.

Allora essa appare come un puro quadro mnemonico dell’intera vita sulla Terra che è appena giunta a termine. Dopo la morte, siamo in grado di percepire queste immagini della nostra esistenza terrena, tracciate insieme in un grandioso panorama, perché, oltre al nostro corpo vitale, siamo ancora uniti alla nostra organizzazione coscienziale. " Willi Sucher



Libri e informazioni su Willi Sucher

Potrebbero interessarti anche:

I frutti della Rosacroce

I frutti della Rosacroce

Fabio Montelatici Progetto Rudolf Steiner - Pagine: 110
11,00€
Lavoro karmico e correnti karmiche

Lavoro karmico e correnti karmiche

Fabio Montelatici Progetto Rudolf Steiner - Pagine: 106
11,00€
Tolkien e l'antroposofia

Tolkien e l'antroposofia

Fabio Montelatici Progetto Rudolf Steiner - Pagine: 333
22,00€
La sfida di Rudolf Steiner

La sfida di Rudolf Steiner

Fabio Montelatici Progetto Rudolf Steiner - Pagine: 323
22,00€
L'incontro con l'Antroposofia

L'incontro con l'Antroposofia

Fabio Montelatici Progetto Rudolf Steiner
22,00€
Antroposofia e

Antroposofia e "La filosofia della libertà"

Sergej O. Prokofieff Widar - Pagine: 309
39,00€
Da Gondishapur a Silicon Valley - vol.2

Da Gondishapur a Silicon Valley - vol.2

Paul Emberson Agri.Bio.Piemonte Onlus - Pagine: 394
50,00€
La spiritualità dei giovani e le sue ombre

La spiritualità dei giovani e le sue ombre

Johannes Greiner Edizioni Arcobaleno - Pagine: 128
15,00€
I dodici sensi

I dodici sensi

Albert Soesman Natura e cultura - Pagine: 280
17,50€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk