AIET - Associazione Italiana di Euritmia Terapeutica

AIET - Associazione Italiana di Euritmia Terapeutica

Indirizzo: via privata Vasto 4, 20121, Milano (Milano), Lombardia
Telefono: Ivana Marinato 0187 769049 - 339 2641746 e Monika Margesin 0321 846487 - 338 3552982
Sito web: http://www.euritmiaterapeutica.it/
Email:ivanamarinato@yahoo.it Scrivici
L'AIET, fondata nel 2003, raccoglie 13 soci professionisti diplomati in Euritmia terapeutica.

L'Euritmia terapeutica è una terapia di movimento sviluppata nel 1921 da Rudolf Steiner nell'ambito della medicina antroposofica.

Di norma l'Euritmia terapeutica viene prescritta dal medico antroposofo che, secondo diagnosi, fornisce al terapeuta le indicazioni utili per strutturare la terapia.
Essa è pertanto individuale e può essere proposta per diverse patologie, croniche o acute, per malattie degenerative del sistema nervoso, per patologie metaboliche, cardiologiche e oncologiche. Può essere anche prescritta in oculistica ed odontoiatria e nelle disarmonie del processo di sviluppo, di apprendimento o di socializzazione del bambino o dell'adolescente.


Euritmia Terapeutica: cosa è

L'Euritmia terapeutica è una terapia di movimento la cui peculiarità consiste nel trasporre nel movimento gli elementi del linguaggio : vocali e consonanti.

Gli organi di fonazione e principalmente la laringe, nell'articolare una sonorità vocalica o consonantica, creano, con l'ausilio del flusso espiratorio, forme specifiche. L'Euritmia trasforma in gesto visibile, in movimento visibile, tali forme.

I gesti euritmico-terapeutici, sul fondamento della fisiologia del linguaggio, stimolano forze che stanno alla base della formazione e delle funzioni dell'organismo umano. Essi vengono impiegati in modo mirato e adattati alle necessità del paziente il quale esercita a casa la successione degli esercizi affidatagli dall'euritmista terapeuta.


Cosa si può curare con l'Euritmia terapeutica

L'Euritmia terapeutica può essere prescritta a pazienti con patologie neurologiche, respiratorie e cardio-circolatorie, metaboliche acute e croniche, nell'ambito dei disturbi dello sviluppo e dell'apprendimento e in alcuni casi di malattie psichiche.

È indicata nella riabilitazione, in convalescenza e nella prevenzione.

Il medico antroposofo può quindi invitare il paziente ad intraprendere un percorso di Euritmia terapeutica in caso di: allergie, dermatiti, psoriasi, asma, diabete mellito, costipazione, colite, morbo di Crohn, enuresi e patologie renali, fibromialgie, paralisi, sclerosi multipla, Parkinson, morbo di Basedow, epilessia, bulimia, anoressia, depressione, sindrome ipercinetica, disturbi motore, patologie tumorali e HIV.

L'Euritmia terapeutica può anche essere prescritta in ambito odontoiatrico e oculistico.

Non vi sono limiti di età nella prescrizione di Euritmia terapeutica.

Il tuo calendario

Puoi creare il tuo calendario personalizzato, aggiungendo gli appuntamenti che ti interessano.

Accedi o registrati qui!


Hai dimenticato la password?


Registrati qui!

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk