La favola del serpente verde e della bella Lilia

La favola del serpente verde e della bella Lilia

di Johann Wolfgang GoetheCambiaMenti Pagine: 66
29,00
Dimensioni: 21 x 30 cm
29,00
Nella prima parte del volume abbiamo la fiaba di J.W. von Goethe scandita dalle 7 illustrazioni di David Newbatt, per 7 momenti topici della giornata.

L' Approfondimento a cura di Tom Raines offre al lettore una descrizione generale della vita di Goethe, fino al momento in cui terminò la stesura della fiaba, svelando il collegamento della fiaba con il momento storico della Rivoluzione francese e con la tradizione esoterica, alchemica e, in particolare, rosicruciana delle nozze chimiche.


Due fuochi fatui chiedono a un barcaiolo di essere traghettati al di là di un grande fiume. Dopo che l'uomo li ha esauditi, intendono ripagarlo con delle monete d'oro che essi si scrollano allegramente di dosso dalle proprie fiamme; il barcaiolo però le rifiuta perché può accettare solo i frutti della terra, e chiede loro tre cipolle, tre cavoli e tre carciofi.
Da qui il barcaiolo si confronterà con personaggi, creature, oggetti altamente simbolici, dal Serpente alla lampada che trasforma il " non più vivo" in "prezioso", dalla Splendida Lilia che ha un potere "funesto" al gigante, tra debiti e doni e svariate trasformazioni.
Un ricchissima esperienza alchemica che si apre a numerossime interepretazioni e suggestioni.

La difficile interpretazione in chiave esoterica della fiaba ha portato a rilevare come lo stesso Goethe avrebbe promesso di svelare il significato della fiaba, se prima ne fossero state raccolte cento interpretazioni, è facile intuire che questo numero non è mai stato raggiunto.


Il vecchio con la lampada che illumina senza gettare

– re d’oro: “Perché vieni se abbiamo già la luce?”

“Non mi è dato illuminare l’oscurità!”

– il re d’oro: “Da dove vieni?”

“Dagli abissi dove c’è l’oro”

“Cos’è più splendente dell’oro?”

“La luce”

“Cos’è più consolante della luce?”

“Il dialogo”

– re d’oro: “Quanti segreti conosci?”

“Tre”

– re d’argento: “Qual è il più importante?”

“Quello palese”

– re bronzo: “Vuoi manifestarlo anche a noi?”

“Appena saprò il quarto”

-quarto re: “Che m’importa!”

– serpente: “Io so il quarto! È giunta l’ora!”











Libri e informazioni su Johann Wolfgang Goethe

Potrebbero interessarti anche:

Imagination

Imagination

Hermann Linde - Pagine: 70
25,00€
I segreti. Una poesia natalizia e pasquale di Goethe

I segreti. Una poesia natalizia e pasquale di Goethe

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 40
7,00€
Impulsi scientifico-spirituali per lo sviluppo della fisica - II

Impulsi scientifico-spirituali per lo sviluppo della fisica - II

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 224
30,00€
Linee fondamentali di una gnoseologia della concezione goethana del mondo

Linee fondamentali di una gnoseologia della concezione goethana del mondo

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 140
12,00€
Impulsi scientifico-spirituali per il progresso della fisica - I

Impulsi scientifico-spirituali per il progresso della fisica - I

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 192
28,00€
Aurora boreale, Fulmine e Arcobaleno - Metamorfosi della luce

Aurora boreale, Fulmine e Arcobaleno - Metamorfosi della luce

Walter Buhler Il capitello del Sole - Pagine: 95
15,00€
Impulsi evolutivi interiori dell'umanità. Goethe e la crisi del XIX secolo

Impulsi evolutivi interiori dell'umanità. Goethe e la crisi del XIX secolo

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 350
28,00€
L'impulso-Cristo nel Faust di Goethe

L'impulso-Cristo nel Faust di Goethe

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 104
10,00€
Introduzioni agli scritti scientifici di Goethe. Per una fondazione della scienza dello spirito

Introduzioni agli scritti scientifici di Goethe. Per una fondazione della scienza dello spirito

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 288
18,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk