Lo zucchero. Cibo e droga

Lo zucchero. Cibo e droga

di Autori vari Novalis Pagine: 196
15,00
15,00
Lo zucchero, soprattutto quello di produzione industriale, ha invaso la nostra alimentazione e rappresenta un gravissimo rischio per la salute.

Numerosi sono ormai gli studi che dimostrano come questo contribuisca a farci ingrassare e ammalare.

Ma anche quelli che lo considerano alla stregua di una droga paragonabile alla nicotina e all'alcol.
Tuttavia , l'intreccio di interessi tra industria e politica impedisce una corretta informazione.
Anche se non tutti gli zuccheri sono uguali.
In questo Quaderno vengono descritte le differenze che intercorrono fra lo zucchero naturale e quello di produzione industriale, tra gli zuccheri che ci fanno ammalare e quelli indispenzabili alla nostra esistenza.
Perché senza zucchero non si può vivere! E' solo grazie allo zucchero che l'essere umano diventa un Io.


Libri e informazioni su Autori vari

Potrebbero interessarti anche:

Vivere ecologicamente

Vivere ecologicamente

Autori vari Novalis - Pagine: 82
8,00€
Giovani senza futuro

Giovani senza futuro

Novalis - Pagine: 200
12,00€
Empatia. Allo specchio dei nostri tempi

Empatia. Allo specchio dei nostri tempi

Autori vari Novalis - Pagine: 226
12,00€
Il figlio dell'uomo. Qui e ora

Il figlio dell'uomo. Qui e ora

Autori vari Novalis - Pagine: 186
12,00€
Gli autistici raccontano

Gli autistici raccontano

Autori vari Novalis
17,00€
La mercificazione dell'uomo. Tra le spire del denaro

La mercificazione dell'uomo. Tra le spire del denaro

Peter Krause Novalis - Pagine: 206
12,00€
Fine o nuovo inizio?

Fine o nuovo inizio?

Autori vari Novalis - Pagine: 176
19,00€
Il vischio e la terapia col vischio

Il vischio e la terapia col vischio

Autori vari Novalis - Pagine: 154
19,00€
Libero arbitrio

Libero arbitrio

Autori vari Novalis - Pagine: 123
15,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk