L'educazione nelle comunità Camphill. Principi e pratica di pedagogia curativa

L'educazione nelle comunità Camphill. Principi e pratica di pedagogia curativa

di Henning Hansmann Filadelfia Pagine: 192
9,00
Edizione: 1995
9,00
Principi e pratica di pedagogia curativa
L'educazione di ragazzi bisognosi di speciale attenzione pedagogica, la vita quotidiana, gli studi, le terapie.

La pedagogia curativa viene applicata nelle Comunità Camphill per la cura, l'educazione e l'integrazione sociale di ragazzi disabili o disadattati.

Essa si serve di una serie di terapie specifiche oltre che di strumenti educativi particolari, quali un programma scolastico adattato alle possibilità individuali e, soprattutto, un'accurata organizzazione della vita quotidiana.

Il primo nucleo di questi centri educativi, che in seguito sono confluiti in un movimento internazionele, è sorto in Scozia nel 1940 ad opera del medico tedesco Karl Koenig, qui rifugiatosi durante il regime nazista.

Il metodo si avvale di discipline specialistiche come la psichiatria, la psicologia, la pediatria e la sociologia, ed ha le sue radici scientifiche e culturali nella filosofia di Rudolf Steiner che vede nell'Io umano un'entità integra e inalienabile alla quale va garantita la possibilità di realizzare al meglio il proprio progetto di vita e la propria esperienza terrena, anche nelle situazioni più difficili.

Gli ospiti delle Comunità Camphill soffrono in genere di disordini emozionali e comportamentali di varia natura oltre che di handicap fisici e neurosensoriali; essi vengono assistiti in unità familiari allargate, e suddivisi non in base alle loro patologie ma secondo un criterio che valorizza l'influenza reciproca tra soggetti di età differenti e portatori di handicap diversi.

In questo modo una menomazione può trasformarsi in un nuovo potenziale umano di grande portata morale, salvaguardando la dignità personale di ciascuno. Insieme alla descrizione chiara e concisa di una importante corrente pedagogica moderna, questo libro offre uno spaccato di vita quotidiana nell'ambito di un esperimento sociale ricco di implicazione e di sviluppi.

L'autore: Henning Hansmann (1927) si è formato come insegnante steineriano presso la Scuola Waldorf di Stoccarda. Nel '49, trasferitosi in Scozia ad Aberdeen, partecipa ai corsi di pedagogia curativa e alla costituzione del Movimento Camphill. Insieme alla moglie, ha svolto per venticinque anni il ruolo di genitore di casa in comunità, contribuendo allo sviluppo e all'affermazione dell'idea comunitaria basata sulla famiglia allergata quale strumento educativo-terapeutico essenziale. E' specializzato nel trattamento degli afasici.


Libri e informazioni su Henning Hansmann

Potrebbero interessarti anche:

Esperienze di vita sociale nell’epoca attuale

Esperienze di vita sociale nell’epoca attuale

Lievegoed Bernard Educazione Waldorf
14,00€
Le mucche di Vijfsprong hanno le corna

Le mucche di Vijfsprong hanno le corna

Giulio Di Costanzo Edizioni Lindau - Pagine: 116
13,00€
Gli autistici raccontano

Gli autistici raccontano

Autori vari Novalis
17,00€
Comportamenti difficili dei figli di oggi

Comportamenti difficili dei figli di oggi

Elena Nardini Natura e cultura - Pagine: 186
15,00€
Percorsi speciali

Percorsi speciali

Dieter Schulz Novalis - Pagine: 120
14,00€
Bambini bisognosi di cure dell'anima

Bambini bisognosi di cure dell'anima

Walter Holtzapfel Il capitello del Sole - Pagine: 159
21,00€
La lezione in più

La lezione in più

Audrey McAllen Educazione Waldorf - Pagine: 192
19,00€
Esseri umani I, Criteri diagnostici in pedagogia curativa

Esseri umani I, Criteri diagnostici in pedagogia curativa

Karl Konig Il capitello del Sole
12,00€
Cammini di vita. I bambini e i ragazzi del Corso di pedagogia curativa di Rudolf Steiner

Cammini di vita. I bambini e i ragazzi del Corso di pedagogia curativa di Rudolf Steiner

Wilhelm Uhlenhoff Editrice Antroposofica - Pagine: 240
14,00€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk