La concreta utopia di Adriano Olivetti

La concreta utopia di Adriano Olivetti

di Franco FerrarottiEdizioni Dehoniane Bologna Pagine: 104
7,50
Edizione: 2013
Dimensioni: 12 x 19 cm
7,50
Una  breve e intensa testimonanza sulle attività dell'imprenditore illuminato Adriano Olivetti (1901-1960), da parte del sociologo Franco Ferrarotti.

Uomo intimamente religioso, di padre ebreo e madre valdese, Adriano Olivetti si era convertito al cattolicesimo, leggeva con passione Emmanuel Mounier, Jacques Maritain e Simone Weil e amava costellare i suoi discorsi di citazioni evangeliche. Laureato in Chimica industriale al Politecnico di Torino, Olivetti aveva soggiornato negli Stati Uniti per studiare i metodi produttivi e la struttura organizzativa delle grandi fabbriche americane, un'esperienza che lo aveva portato a rinnovare radicalmente l'azienda paterna di Ivrea - la prima a produrre in Italia macchine per scrivere - trasformandola in una multinazionale.

Alla ricerca di un rapporto armonico tra città e campagna, fra industria e comunità - ma senza angustie municipaliste e paternalismi strapaesani - Olivetti aveva rinunciato al sistema a cottimo e aveva modificato la catena di montaggio affinché la sua fabbrica diventasse un modello di socialità e di industrializzazione senza disumanizzazione.

La comunità per Olivetti non è il chiuso “organismo” settario ma è la “nuova misura”, ovvero il punto di equilibrio, il punto di convergenza, in cui si ritrovano  e riacquistano la propria funzione la persona e lo Stato, l’efficienza amministrativa e la tensione ideologico – politica, il passato storico e l’ambiente socio-fisico. Ovvero la dimensione giusta fra il municipalismo sezionale deteriore e tendenzialmente qualunquistico e la babele della grande metropoli.

Anche la spiritualità, figlio dell’ebraismo e del cristianesimo, è presente nella storia della “concreta utopia” olivettiana. Ritorna allora in primo piano il fattore umano. Quel fattore umano che legato al lavoro gli ha consentito di creare opere e percorsi inediti.

Il lavoro dovrebbe essere - ricorda Olivetti - "una grande gioia ed è ancora per molti tormento, tormento di non averlo, tormento di fare un lavoro che non serva e non giovi a un nobile scopo. L'uomo primitivo era nudo sulla terra, tra i sassi, le foreste e gli acquitrini, senza utensili, senza macchine. Il lavoro solo ha trasformato il mondo e siamo alla vigilia di una trasformazione definitiva " poiché "finalmente per la prima volta nella storia della tecnica, i mezzi materiali a disposizione dell'uomo, quell'energia che l'uomo riscattava dal lavoro [...] ci è data con una forza inaspettata, inesauribile. Per liberare forse l'uomo dalla sua condanna".

Qui irrompe la dimensione "spirituale" che ogni lavoro porta con sé. Da qui si entra nel lungo cammino della liberazione umana.




Libri e informazioni su Franco Ferrarotti

Potrebbero interessarti anche:

Ita Wegman e la forza terapeutica del Goetheanum

Ita Wegman e la forza terapeutica del Goetheanum

Peter Selg Edizioni Colibrì
15,00€
Marie Steiner von Sivers

Marie Steiner von Sivers

Tatiana Kisseleff Novalis - Pagine: 100
12,00€
La mia vita

La mia vita

Rudolf Steiner Editrice Antroposofica - Pagine: 374
18,00€
Astrid Lindgren. Una vita dalla parte dei bambini

Astrid Lindgren. Una vita dalla parte dei bambini

Annalisa Comes Castelvecchi - Pagine: 155
17,50€
Il silenzio delle conchiglie - Biografia di Helen Keller

Il silenzio delle conchiglie - Biografia di Helen Keller

Helen Keller E/O - Pagine: 139
14,00€
Storia di un incontro. Rudolf Steiner e Friedrich Nietzsche

Storia di un incontro. Rudolf Steiner e Friedrich Nietzsche

Pietro Cammerinesi Bonanno - Pagine: 267
24,00€
Una musica di pensieri

Una musica di pensieri

Irene Cattaneo Novalis - Pagine: 56
10,00€
Rudolf Steiner vita, opera, cammino interiore e iniziative sociali

Rudolf Steiner vita, opera, cammino interiore e iniziative sociali

Rudi Lissau Novalis
12,00€
La vittoria della vita sulla morte

La vittoria della vita sulla morte

Rudolf Steiner Novalis - Pagine: 54
4,50€
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk