Articoli

Scuola steineriana in Nepal, Estate 2003

Notiziario Estate 2003
Children of Nepal Tashi Waldorf School and Teacher Training
Ringraziamo di cuore la sig.ra Serenella Falcone che ha tradotto gli articoli dall'inglese,
per permettere una maggione diffusione della notizia.

Cari amici, ci scusiamo del ritardo con cui mandiamo il notiziario di quest'estate.

Abbiamo lavorato sodo su molte novità delle quali vogliamo raccontarvi.
Il 12 maggio 2003 abbiamo iniziato il nostro quarto anno scolastico alla Scuola Waldorf Tashi con 60 bambini in tre asili e la prima e la seconda classe. Stiamo costruendo l'aula per la terza classe, che inizierà nell'aprile 2004.

Una delle novità più entusiasmanti è che è stata accettata la domanda di finanziamento che nel settembre 2002 avevamo sottoposto al "Bundesministerium fur wirtschaftliche Zusammenarbeit und Entwicklung" (BMZ), un ministero del Governo federale tedesco, per le costruzioni rimanenti necessarie alla Scuola. La proposta era stata scritta e guidata dalla Signor Jurgen Bartzsch del "Freunde der Erziehungskunst Rudolf Steiners e.V.", in Germania.

Nel dicembre 2002, il BMZ ha dato 22,500 euro ai "Bambini del Nepal" per terminare la costruzione delle strutture necessarie. La Fondazione ISIS, nelle Bermuda, ha contribuito con 4,500 euro e il "Freunde der Erziehungskunst Rudolf Steiners e.V", in Germania, con altri 3,000 euro, per un totale di 30,000 euro di finanziamento.

Il progetto prevede la costruzione, l'arredamento e l'attrezzatura di 3 nuove aule, la costruzione di due lavanderie interne, una cucina ed un muro di contenimento nella valle per prevenire le frane.

Il lavoro è cominciato nel febbraio 2003 e terminerà nell'ottobre 2003.

Il risultato a cui siamo giunti è che l'edificio principale della scuola è stato completato, arredato ed attrezzato con 3 asili che ospitano 40 bambini, la prima e seconda classe, un atrio ed una lavanderia.

Una piccola costruzione ad un piano sarà alzata con un secondo piano, che ospiterà la terza classe, ed il primo piano è stato attrezzato con un'aula per il corso di formazione degli insegnanti e una biblioteca.

Adesso infatti abbiamo una bellissima biblioteca con libri sulla pedagogia Waldorf e sulla sua storia, insieme a libri sulle culture di tutto il mondo, specialmente nepalese e tibetana, e libri sull'arte himalayana.

I nostri insegnanti hanno ora a disposizione delle risorse meravigliose!

Nel giardino è pronta una bellissima struttura per il gioco, disegnata e costruita da Jamie, un bravissimo falegname della Nuova Zelanda, che ha lavorato con noi per 6 settimane.

Appena terminata, i bambini erano eccitatissimi al pensiero di giocarci, e abbiamo festeggiato ogni mattina con speciali cerimonie di apertura.

Desideriamo ringraziare anche Lena Wolfrum and Bridie Fahey che questa primavera hanno lavorato come volontarie nella scuola aiutando nell'ufficio e con i bambini.

La nuova cucina è un sogno per le cuoche Bharatama and Monita. Ora c'è tantissimo spazio, luce e l'attrezzatura necessaria per il loro meraviglioso impegno a preparare pranzi e merende per 70 persone.

Nella vecchia cucina, che era tre volte più piccola della nuova, le cuoche sentivano la necessità di un aiuto, ma nella nuova cucina, con un lavello di tipo industriale e un rifornimento di acqua a disposizione, non sentono più bisogno di alcun aiuto.

Il lavoro per prevenire le frane nella valle è diventato un vero progetto di comunità.

Il signor Maheswar Ghimire, un bio-agricoltore, è il disegnatore del progetto.

La valle sarà strutturata a terrazze e saranno piantati bamboo e altre piante con apparato radicale in grado di trattenere la terra. Poichè metà della valle appartiene ai vicini, essi parteciperanno al progetto lavorando con noi.

Vorremmo ringraziare profondamente tutte le persone e le organizzazioni coinvolte in questo meraviglioso progetto.

La nostra scuola ora ha finalmente tutte le attrezzature necessarie all'educazione e alla cura dei nostri bambini e degli insegnanti.

Per ciò che concerne l'educazione, in Aprile è arrivata, dalla Nuova Zelanda, Kate Bryant, che trascorrerà con noi questo anno scolastico sia per formare gli insegnanti che per occuparsi dell'adattamento dei programmi di studio delle tre classi alle culture himalayane. E' meraviglioso come Kate si aggira tra i mercati alla ricerca di oggetti e al recupero di tradizioni per integrare e armonizzare le lezioni.

Lo stile del tappeto tibetano ispira il disegno di forme. I braccialetti colorati che le donne Hindu indossano sono tessuti in modo da ricostruire le forme geometriche create dalle tavole di moltiplicazione. Si è notato che i giochi tradizionali aiutano i bambini nella matematica.

Kate ha lavorato molto diligentemente con tutti gli insegnanti per creare basi solide per l'osservazione e la registrazione dei progressi dei bambini e degli insegnanti.

Poi c'è un enorme lavoro e studio sulle storie, divinità e ricorrenze della religione Hindu e Buddista, per trovare gli elementi appropriati per i bambini.

Infine, Kate guida gli insegnanti nella pianificazione quotidiana delle lezioni ed aiuta gli insegnanti dell'asilo a creare nuovi ritmi, canzoncine e storielle.

Noi siamo veramente felici e grati a Kate per essere con noi!

Abbiamo comunque un disperato bisogno di qualcuno che prenda il posto di Kate quando lei partirà, nel marzo 2004.

Per favore, se siete interessati, contattateci e vi manderemo maggiori informazioni.

Il programma di seminari è stato temporaneamente sospeso. Dopo molte discussioni, Meyrav, Marjorie Theyer e Kate hanno pensato che la formazione degli insegnanti, nei tre anni precedenti, fosse stata tanto intensa che era giunto il momento di mettere in pratica quello che avevano imparato e rimandare eventuali approfondimenti.

Kate, a luglio, ha tenuto un seminario di tre giorni sul tema "L'integrazione della matematica nei primi anni di scuola: dall'asilo alla terza classe".

Gli argomenti includevano lo sviluppo e i processi di apprendimento del bambino, l'importanza della matematica nella vita, la pianificazione dei programmi, e la matematica nelle attività fisiche e artistiche.

L'ultimo giorno Angela Querido, un'insegnante Waldorf di Bristol, Inghilterra, ha completato il seminario con "la matematica nel movimento", ed è stato un gran divertimento per tutti. Al seminario hanno partecipato 22 persone.

Siamo anche felici di comunicare che 32 di 50 bambini della scuola godono di una borsa di studio.

Desideriamo salutare calorosamente i nuovi sostenitori delle famiglie qui in Nepal e ringraziare per l'aiuto dato affinché i bambini abbiano questa meravigliosa educazione.

Un grazie ancora anche ai nostri "vecchi" sostenitori per il loro supporto; essi riceveranno il nostro rapporto annuale in luglio. Vorremmo chiedere ai nostri sostenitori di mandarci le loro foto, in modo che possiamo far conoscere a tutti voi la nostra comunità.

Vorremmo ringraziare la Comunità Cristiana Waldorf per i meravigliosi caldi maglioni, la famiglia Wolfrum e gli amici per i materiali di scuola, vestiti e libri, la comunità Waldorf di Mount Barker per la cera d'api, la comunità Waldorf di Calgari per le vitamine, i giocattoli e il materiale educativo, Angela Welmer per gli acquerelli.

Vorremmo anche dare il benvenuto a Renate Wolfrum e Barbara Bartzsch nella nostra impresa di "pashmine" (sciarpe tipiche). Sia Renate che Barbara si stanno generosamente occupando della vendita delle "pashmine" in Germania, per conto nostro.

Se volete contattarli, fatecelo sapere.

Se qualcuno di voi, genitori, insegnanti o gruppi di studenti è interessato a fare un viaggio in Nepal, in Sikkim o in Tibet, fatecelo sapere e noi vi aiuteremo ad organizzare un'esperienza veramente memorabile in Himalaya.

Chiudiamo questo notiziario con molto entusiasmo e gratitudine nei nostri cuori per l'immenso aiuto e supporto che voi tutti ci avete dato in questi tre anni. Siamo così felici di dirvi che stiamo crescendo, prosperando e fiorendo qui in Nepal.

I ringraziamenti e gli auguri più sinceri

da noi tutti dei Bambini del Nepal e Scuola Waldorf Tashi .

Potete aiutarci:
•  Mandando una donazione ad una delle associazioni elencate a fondo pagina;
•  Sostenendo un bambino con 25 dollari al mese.
•  Parlando di noi ai vostri amici ed incoraggiarli a fare una donazione;
•  Pubblicando I nostri notiziari nei notiziari della vostra scuola, organizzazione, o comunità;
•  Se siete in visita in Nepal, o la state programmando, saremo deliziati se verrete a trovarci;

Fondazione Rudolf Steiner
Per favore scrivete nella parte "memo" dell'assegno:
"The Children of Nepal"
Building 1002B, Thoreau Center, Presidio, P. O Box 29915
San Francisco, CA 94129-0915, USA
Tel: 415 561 3900
Le donazioni in USA sono deducibili dalle tasse
Freunde der Erziehungskunst Rudolf Steiner e.V .
Per favore scrivete nella parte "memo" dell'assegno: "The Children of Nepal - Project #4405"
Kopenicker Str. 175
Berlin, D-10997, Germany
Tel: 030 61 70 26 30

Children of Nepal Ireland Internationaal Hulpfonds
c/o John Daffy
Per favore scrivete nella parte "memo" dell'assegno: Doire Fea "Children of Nepal"
Grallagh, Nenagh Hoofdstraat 14b
Co. Tipperary, Ireland LA Driebergen, NL-3972, The Netherlands
Email: daffyj@gofree.indigo.ie Tel: 0343 53 60 67
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk