Articoli

Cosa ha ottenuto ELIANT nel 2018? Come si prosegue nel 2019

Care amiche, cari amici di ELIANT,

Una digitalizzazione adatta all'età ha un impatto decisivo sulla misura in cui le nuove generazioni potranno crescere con autonomia di pensiero e capacità di affrontare il futuro. Per questo motivo nell'anno 2018 ELIANT ha concentrato il proprio impegno su un impiego dei media digitali adatto all'età.

Cosa abbiamo raggiunto finora e come procedere?

Petizione e movimento civico a favore di una formazione umana
La petizione "No alla digitalizzazione forzata dell'insegnamento" nonostante la sua solida base scientifica non ha ancora ottenuto la risonanza desiderata. Per appoggiarla abbiamo lanciato video in merito alle conseguenze di una digitalizzazione prematura. Sono previste ulteriori azioni.

Relazione CULT
La Commissione per la Cultura e l'Istruzione del Parlamento Europeo ha pubblicato consigli per l'istruzione digitale rivolti agli Stati membri. Insieme con l'organizzazione ECSWE, membro di ELIANT, abbiamo elaborato proposte di modifica con un forte accento sulla digitalizzazione consona all'età. Queste sono state per la maggior parte prese in considerazione.

Manuale per i media consono all'età
È stato chiesto a ELIANT di scrivere la prefazione a un manuale per i media redatto da un team di eccellenti specialisti. Adesso è stato pubblicato in lingua tedesca. ELIANT si impegna ora per la traduzione e stampa in otto ulteriori lingue UE.

Workshop e documento programatico
In un workshop siamo stati informati dei più recenti, in parte sconvolgenti risultati della ricerca in materia. Su questa base si sta elaborando un documento programatico, che a inizio 2019 sarà inviata alle istanze competenti nell'intera UE.

Prosecuzione della campagna per l'istruzione nel 2019
Intendiamo proseguire la nostra campagna su scala UE a favore di un'istruzione umana e la petizione ancora per tutto il 2019, perché, in considerazione della pubblicità economico-politica costantemente aggressiva a favore di una totale digitalizzazione prematura in Germania e in altri Stati UE, occorre ancora assai più opera di convincimento del previsto. Tutto questo è stato ed è possibile solo grazie al vostro appoggio – per questo vi ringraziamo davvero di tutto cuore! Per poter proseguire a lavorare con impegno e avanzare nuovi impulsi anche nel 2019, continuiamo a sperare in donazione delle nostre amiche e dei nostri amici di ELIANT.

Con i migliori auguri di Buon Natale e felice Anno Nuovo vi saluta tutti, vicini e lontani


Michaela Glöckler
per l'Alleanza ELIANT
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk