Articolo:

Cosa vuol dire "Resurrezione"? Vivere da spirito immortale

Una conferenza tenuta a Dornach (Svizzera) il 27 marzo 1921

Testo originale tedesco: Was ist «Auferstehung»? (Archiati Verlag)
Traduzione di Mauro Vaccani
Revisione di Pietro Archiati

Per cortese concessione della casa editrice Edizioni Rudolf Steiner,
http://www.edizionirudolfsteiner.com/

di: Rudolf Steiner

Prefazione

Due volte ho avuto una sorpresa simile, incontrando a S. Francisco e a Stoccarda due persone a me quasi sconosciute: la prima mi regalò, con profonda commozione, un libro, la seconda, quattro anni dopo, diresse la mia attenzione, con non minore convinzione, su di un nome.
Il primo era la Bibbia, nella traduzione di Lutero, insolita per la California. Mi decisi, allora ventisettenne, a leggerla una buona volta. Col Nuovo Testamento bene o male ci riuscii, però senza riceverne grandi impressioni. Il nome che mi era stato segnalato nel secondo incontro
era quello di Rudolf Steiner. Pensai subito all’agricoltura biodinamica e alle scuole steineriane.
Ho ripensato a questi due incontri mentre leggevo questa conferenza: un testo che, in alcuni punti, mi ha commosso fino alle lacrime per la chiara profondità con la quale Steiner enuncia pensieri fondamentali del cristianesimo che, a mio avviso, vivono nel profondo di milioni
di uomini.
Mi sono chiesto: come è possibile che si cresca nell’occidente cristiano, si frequenti il catechismo, si venga cresimati, si partecipi ai raduni ecclesiali annuali e nulla, assolutamente
nulla si venga a sapere di ciò che Rudolf Steiner ha da offrire quali concreti e moderni pensieri cristiani?
Come è possibile arrivare a 31 anni, nell’Europa Centrale, e collegare al suo nome solo l’agricoltura e la pedagogia, senza mai avere la minima idea delle fondamenta cristiane
della sua scienza dello spirito, capaci di dar vita e salute?

A partire da queste esperienze, che certamente non ho fatto solo io, auguro di cuore a questo libretto di recare sorpresa al più alto numero possibile di uomini.
Michael Schmidt


Scarica il libri cino completo in pdf
 

Articolo tratto da Edizioni Rudolf Steiner