Articolo:

Eliant - Obiettivi e modalità di lavoro dell’Alleanza

di: Michaela Gloeckler

Dignità umana e sviluppo individuale sono valori centrali della cultura europea. Alla loro realizzazione hanno contribuito, nell’arco di oltre 80 anni, le iniziative di applicazione pratica dell’antroposofia di Rudolf Steiner.
In particolare nei settori dell’agricoltura, della pedagogia, della pedagogia curativa e della medicina, sono nati stili di vita ispirati alla dignità umana, di qualità elevata e di risonanza mondiale.
Il compito dell‘Alleanza è di garantire giuridicamente queste iniziative per i cittadini europei e di continuare a svilupparle come contributo alla costruzione permanente dell’Europa.

Nella realtà europea il diritto del cittadino allo sviluppo individuale non ha soltanto bisogno della libertà di scelta, ma anche della possibilità di scelta: i genitori devono poter scegliere per i figli istituzioni pedagogiche consone alle proprie convinzioni educative.
Ognuno deve poter ricorrere a un’assistenza medica e un tipo di alimentazione che corrispondano al proprio modo di vivere.
Ora si dovrà preparare il terreno perché in Europa non vengano limitati i diritti fondamentali dell’uomo, a svantaggio di iniziative culturali di questo genere.
Per ottenerlo sono necessarie condizioni di base che rendano possibile e sostengano la molteplicità di approccio a stili di vita individuali. Devono essere garantiti il pluralismo dei metodi scientifi ci e la libertà nella ricerca e nell’insegnamento.
Allo stesso modo, nella società la libertà nella scelta della professione e della formazione necessita di una pluralità.

Modalità di lavoro e attività dell’Alleanza
Noi, sostenitori di questa Alleanza, fondiamo la nostra collaborazione su una solidarietà di iniziative.
Questa federazione dà inizio a un sostegno reciproco nei nostri progetti e nelle azioni in Europa.
Il nostro obiettivo è mettere in pratica la collaborazione e l‘aiuto reciproco con integrità e trasparenza.
Così potranno essere realizzate le iniziative necessarie nei diversi ambiti della vita con il maggior sostegno democratico e il minor impegno amministrativo possibili, e con elevata consapevolezza nella comunicazione.
Continueremo ad infl uire sullo sviluppo della politica e della legislazione in Europa, manterremo e amplieremo i contatti esistenti con le istituzioni europee.
Siamo parte integrante della società civile a livello europeo, con l’obiettivo di formare una rete più ampia possibile di organizzazioni aventi intenzioni simili.
Partecipiamo attivamente a relazioni pubbliche e cooperiamo entro le nostre possibilità, a conferenze, seminari e workshop i cui obiettivi siano in linea con quelli dell’Alleanza.
Per favorire i nostri obiettivi cerchiamo partner nella cultura, nell’economia e nella politica. Cerchiamo una collaborazione con istituzioni, federazioni e personalità della vita pubblica, che condividano il nostro impegno per una tutela duratura del diritto alla libertà, per una migliore qualità di vita e un maggior spazio per lo sviluppo di ogni singolo individuo. Con tali partner vorremmo elaborare delle posizioni e sostenere iniziative che permettano di collaborare in modo partecipativo allo sviluppo dell’Europa nel senso degli scopi citati.
Le risoluzioni che riguardano l’Alleanza nel suo insieme vengono prese di comune accordo tra i sostenitori.
La segreteria si trova, fino al suo trasferimento a Bruxelles dalla Förderstiftung Anthroposophische Medizin, con sede a Dornach, CH.