Scritti di: Alex Podolinsky

Alex Podolinsky:
Classe 1925, Alex Podolinsky il maggior esperto di agricoltura biodinamica al mondo. Il suo nome legato allapplicazione e allo sviluppo del metodo biodinamico in Australia, praticato con successo nelle realt pi svariate, dai piccoli orti che producono per i mercati locali, alle grandi aziende impegnate nella coltivazione del grano o nellallevamento di pecore. In Australia Alex come vuole essere chiamato arriv nel 1949, dopo una serie di vicissitudini politiche e personali legate alla sua appartenenza a una famiglia dellaristocrazia russa, scacciata dal proprio Paese durante la rivoluzione del 1917. Alex visse cos la giovinezza tra Germania, Svizzera e Inghilterra dedicandosi allo studio della filosofia, della psicologia e della musica. Da giovanissimo si avvicin agli insegnamenti di Steiner accogliendone la sfida di rendere il metodo biodinamico accessibile a tutti gli agricoltori. Applicando e affinando questo metodo nella sua azienda, e lavorando a stretto contatto con molti altri agricoltori, a partire dagli anni 50 del secolo scorso riusc a portare gli insegnamenti di Steiner a un livello pi pratico, supportando le sue puntuali osservazioni con una chiara e consapevole metodicit di spiegazione e comprensione. Ad esempio, fu il primo a riconoscere che le piante possiedono due sistemi radicali, uno per assorbire lacqua e favorire il processo di traspirazione, e laltro, fatto di radici bianche e sottili, per assorbire i nutrienti. Nei sistemi biodinamici, questi due apparati si sviluppano indipendentemente uno dallaltro, se si fa ricorso a fertilizzanti chimici artificiali ma anche a quelli organici, vengono danneggiati o addirittura distrutti.
Lo scopo principale di ogni sua attivit era quello di perfezionare il metodo biodinamico in modo da renderlo praticabile in qualsiasi tipo di terreno, con qualsivoglia tipologia di coltura, anche in condizioni di agricoltura estensiva. Nel 1953, assieme ad altri 27 agricoltori, Alex fonda la Biodynamic Agricultural Association of Australia (BDAAA) e nel 1967 il Biodynamic Research Institute registra il marchio Demeter in Australia: Alex fu il primo a certificare la produzione biodinamica per assicurare la massima qualit al mercato nazionale ed internazionale. Nel 1980 viene costituita la Biodynamic Market Company che si occupa della distribuzione nazionale e internazionale
Solo nel suo continente Alex ha trasformato circa 3 milioni di ettari, seguendo di persona le aziende coinvolte e tenendo conferenze che illustravano le tecniche di un metodo di coltivazione moderno e professionale. Da circa ventanni si prende cura di numerosi agricoltori biodinamici in Europa e in Italia, visitandoli periodicamente per controllarne loperato, dando cos impulso a numerose aziende che hanno dimostrato loggettiva validit del sistema biodinamico nel processo di rivitalizzazione dei terreni e nel miglioramento della qualit dei prodotti.


Torna alla lista

Agricoltura biodinamica

Conferenza sulle innovazioni in Agricoltura Biodinamica - Modena
   di Alex Podolinsky





I nostri sostenitori: