Scheda dell'appuntamento


Dal 21 al 23 settembre 2018

2018-09-21

Seminari

Il respiro della vita. Adulti e bambini nell’esperienza del lutto

 Indirizzo: Istituto don Calabria via San Zeno in Monte 23, Verona
 Organizza: Associazione Arte dell'Io e Umanità

 Sito web: http://www.artedellio.it
 Email: info@artedellio.it

La scelta del nome “Arte dell’Io e Umanità” nasce dalla volontà di promuovere il risveglio dell’Io nell’amore per la libertà interiore e di favorire così lo sviluppo dell’essere umano, unico nella sua individualità. Dal processo di risveglio deriva il fatto che ognuno possa farsi, in modo
nuovo, responsabile del proprio destino, della propria biografia, sapendosi contemporaneamente coinvolto in un destino che riguarda tutta l’umanità, alle cui decisioni è chiamato a essere partecipe.
Scopo dell’associazione è promuovere la conoscenza dell’Antroposofia nel suo complesso e in particolare il lavoro biografico sulla base dell’Antroposofia, secondo l’insegnamento di Rudolf Steiner, per il progresso dell’essere umano e dell’umanità.
Con questo convegno vogliamo offrire a educatori, insegnanti, genitori e a tutti coloro che sono interessati un momento di riflessione e dialogo sul tema della vita nel respiro del nascere e morire.
Sempre più famiglie sperimentano lo smarrimento e la solitudine di fronte all’esperienza della morte in una cultura che non riesce a includerla nella vita. I bambini in particolare, per poter vivere pienamente, hanno bisogno di essere accompagnati nel loro dolore e di essere ascoltati nelle loro domande. Come possiamo imparare a farlo?

I relatori
Ombretta Brendolan, pedagogista e mediatrice familiare.
Paola Cellerino, psicologa e psicoterapeuta.
Michaela Glöckler, medico pediatra, dal 1988 al 2016 ha diretto la Sezione di Medicina della Libera Università di
Scienza dello Spirito presso il Goetheanum a Dornach.
È sempre attiva nel portare l'impulso della medicina antroposofica nel mondo.
Eddi Puttini, psicoterapeuta, fa parte dell'associazione Ado, attiva nell'assistenza a domicilio per malati oncologici.
Maria Cristina Realini, filosofa, pedagogista, operatrice della nascita, fa parte dell'associazione Il Melograno.
Licia Sideri e Valerio Falcone, da anni insegnanti della scuola steineriana.

Venerdì 21 settembre
20.30-22,00 Conferenza pubblica di Michaela Glöckler
Il respiro della vita nella biografia umana

Sabato 22 settembre
9.00-9.15 Accoglienza e registrazione dei partecipanti
9.15-9.30 Apertura del Convegno
9.30-11.00 La vita fra nascita e morte
Michaela Glöckler
11.00-11.30 Pausa
11.30-13.00 La vita fra morte e nuova nascita
Michaela Glöckler
15.00-16.30
Workshop a scelta:
Collezionista di narrazioni: parole, storie, immagini intorno al lutto perinatale
a cura di Maria Cristina Realini
La famiglia che vive il lutto sul ponte tra cielo e terra. La ricerca di senso attraverso l'intima arte dell'ascolto di sé a cura di Paola Cellerino e Ombretta Brendolan
Disegni e fiabe: immagini di vita nella morte a casa e a scuola
a cura di Licia Sideri e Valerio Falcone
16.30-17.00 pausa
17.00-17.45 Lavori di gruppo con raccolta di domande
17.45-18.30 Michaela Glöckler risponde alle domande

Domenica 23 settembre
9.00-9.30 Canto a cura di Davide Drius
9.30-10.15
Tutti i figli del desiderio. Perdere un figlio durante la gravidanza
Maria Cristina Realini, Il Melograno
10.15-11.00
Ti prendo per mano e insieme guardiamo lontano. Accompagnare i bambini nell’incontro con la morte: esperienze
Eddi Puttini
11.00-11.30 Pausa
11.30-12.30 Glöckler
12.30-13.00 Retrospettiva e prospettive

Associazione
Arte dell’Io e Umanità
La scelta del nome “Arte dell’Io e Umanità” nasce dalla volontà di promuovere il risveglio dell’Io nell’amore per
la libertà interiore e di favorire così lo sviluppo dell’essere umano, unico nella sua individualità. Dal processo di risveglio deriva il fatto che ognuno possa farsi, in modo nuovo, responsabile del proprio destino, della propria
biografia, sapendosi contemporaneamente coinvolto in un destino che riguarda tutta l’umanità, alle cui decisioni
è chiamato a essere partecipe.
Scopo dell’associazione è promuovere la conoscenza dell’Antroposofia nel suo complesso e in particolare il lavoro
biografico sulla base dell’Antroposofia, secondo l’insegnamento di Rudolf Steiner, per il progresso dell’essere
umano e dell’umanità.


AGGIUNGI AL TUO CALENDARIO SEGUI IL CALENDARIO DELL'ASSOCIAZIONE


Condividi su:


Questa pagina è stata visitata 298 volte.

POSSONO INTERESSARTI ANCHE...

Il ritmo

Dal 21 al 23 settembre 2018

 Indirizzo: presso Canevon Malcontenta-Venezia, via J. Del Cassero 4

 Relatore: Davide Bartolini e Bernard Thiry

L’esperienza di Michele attraverso la forza terapeutica del colore

Dal 22 al 23 settembre 2018, ore 9.45-18.15 e 9.30-12.30

 Indirizzo: presso Palazzo della Luce, Via degli Stampatori, 18, Torino

 Relatore: Benedetta De Angelis, Paolo Sarti

Riflessioni sulla forma Umana tra legge ereditaria e responsabilità individuale

Dal 28 al 30 settembre 2018

 Indirizzo: Via Guelfa 116, Firenze

 Relatore: Stefano Gasperi, Patrizia Anderle


Calendario dei tuoi appuntamenti

Vuoi creare il tuo calendario personalizzato con i tuoi appuntamenti preferiti da non perdere?

Accedi o registrati qui!






Hai dimenticato la password?


Registrati qui!

Ricerca libera

Se non hai trovato quel che cerchi, se cerchi qualcosa di particolare (ad esempio, un relatore), prova qui:

AVVIA RICERCA

Sei una scuola o una associazione?

Vuoi segnalare un appuntamento?

CONTATTACI QUI
Qui troverai tutti gli indirizzi e i programmi culturali completi di scuole, associazioni, gruppi di studio presenti in Italia


Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk